Crea sito

Isola di Phu Quoc. Guida in Italiano.

A largo della costa cambogiana si trova Phu Quoc, un’isola Vietnamita nel Golfo della Thailandia. In questa nuova Guida in Italiano parleremo proprio di Phu Quoc, isola famosa per le spiagge bianche ricche di palme verdissime che danno vita ad un paesaggio in cui sorgono magnifici Resorts.

La maggior parte dell’isola fa parte del Parco Nazionale di Phu Quoc, parco caratterizzato da una fittissima giungla tropicale che ospita una vastissima fauna selvatica ed un territorio prevalentemente montagnoso. Ci sono anche parecchi sentieri per le escursioni che permettono ai turisti di addentrarsi nel parco senza rischi ed ammirare le bellezze naturalistiche e faunistiche della zona.

La città più grande di Phu Quoc è Duong Duong, in cui si trova anche un aeroporto, qui si trova molta vita locale ed è la maggiore area turistica infatti sono presenti mercati diurni e notturni con negozi di artigianato e mercati del pesce.

Poco più in là, verso sud, si trova Long Beach che è la principale area turistica per quanto riguarda la vita da spiaggia! Sao e Dam invece sono zone meno battute dai viaggiatori, si trovano sulla costa sud-orientale, e i servizi come i resort sono inferiori in numero e in confort rispetto a Long Beach.

Il mare appena fuori dalle coste ospita una vita marina molto vasta e varia grazie alle piccole barriere coralline, ottima zona quindi per lo snorkeling, immersioni subacquee e kayak in mare aperto.

Il meteo a Phu Quoc è tipicamente monsonico sub-equatoriale: da maggio ad ottobre è piuttosto piovoso mentre da novembre ad aprile il clima è decisamente migliore, più caldo e secco. Ideale quindi soggiornare in quest’isola proprio nel periodo invernale.

Le 10 migliori spiagge di Phu Quoc

Bai Sao Beach – Isola di Phu Quoc

Una delle più belle spiagge del sud-est asiatico è proprio Bai Sao Beach. Qui il mare azzurro si fonde con la spiaggia bianchissima in un’atmosfera paradisiaca. L’incanto del posto è dovuto anche alla scarsa presenza di resorts rispetto ad altre zone molto più turistiche, ma i servizi qui non mancano e nemmeno le strutture per il soggiorno.

Tra le principali strutture in cui soggiornare troviamo Phu Nam House , ottima soluzione con bar e servizi, comodissima da raggiungere anche dall’aeroporto di Duong Duong. La struttura non è sulla spiaggia, ci vogliono circa 10 minuti di camminata per raggiungerla.

Phu Nam House

Isola di Phu Quoc. Guida in Italiano.

Altra ottima struttura presso la quale soggiornare è Phu Nam House – Cabin A . Molto puliti e confortevoli, i coloratissimi bungalows di questo piccolo resort sono la scelta ideale sulla base di qualità-prezzo. Cabine caratteristiche immerse nella natura a due passi dalla meravigliosa spiaggia.

Phu Nam House – Cabin A

Isola di Phu Quoc. Guida in Italiano.

Bai Truong Beach (o Long Beach) – Isola di Phu Quoc

Situata nella costa ovest, vicino all’aeroporto di Duong Dong, è una tra le spiagge più estese dell’isola di Phu Quoc. Lungo i 20 km di costa di sabbia bianchissima sorgono molteplici tipologie di resort di lusso ma non solo. Anche per i viaggiatori low cost ci sono parecchie strutture in cui alloggiare a prezzi modici.

Tra i resort piu’ lussuosi troviamo il Sol Beach House Phu Quoc Resort, il Novotel Phu Quoc Resort, situati sulla spiaggia, e lo Spring Garden Homestay, che dista circa 5-8 minuti di passeggiata dal mare. Tutti i resort offrono servizio navetta aeroportuale e wi-fi

Sol Beach House Phu Quoc Resort

Novotel Phu Quoc Resort

Spring Garden Homestay

Il migliore in assoluto per rapporto qualità/prezzo. Pulizia ai massimi livelli e presenza anche di uno sportello ATM all’interno della struttura. Ideale per viaggi di coppia.

Il Longh Beach Village è sicuramente più a portata di portafoglio! Qui infatti si possono trovare sistemazioni per ogni tipo di budget.

I servizi sono molti a Bai Truong: bar, ristoranti, street food, box noleggio bici e moto, ecc.. Inoltre c’è anche una zona di accesso alla spiaggia pubblica.

La comodità, i servizi, la varietà di alloggi, la bellezza del posto, la facilità di raggiungere questa parte dell’isola dall’aeroporto di Duong Dong …Tutto ciò rende la spiaggia di Long Beach una tra le zone più turistiche e di conseguenza anche più affollate, soprattutto durante il periodo dicembre-febbraio.

Bai Khem Beach – Isola di Phu Quoc

L’area dell’isola di Phu Quoc è tra le poche ancora non sfruttate per il turismo selvaggio, questo permette dunque ai visitatori di godere appieno della bellezza dei posti. Chiunque passi di qui vivrà un’esperienza entusiasmante, potrà esplorare luoghi unici al mondo e rilassarsi godendosi pace e tranquillità.

In particolar modo a Bai Khem Beach, oltre alle meraviglie naturalistiche, si può vivere in prima persona la quotidianità della popolazione locale, comunicando con pescatori molto amichevoli e ospitali.

La Spiaggia di Bai Khem si presenta come una lunga baia di sabbia bianca finissima e setosa sulla quale sorgono alcune rocce qua e là. La quiete e il silenzio sono impressionanti: nulla si ode qui oltre il mare e il cinguettio di alcuni uccelli, a differenza di altre spiagge dell’isola di Phu Quoc.

Nonostante non sia grande come Sao Beach o Long Beach, la spiaggia di Bai Khem sta attirando gradualmente turisti da tutto il mondo ammaliati dai suoi incantevoli paesaggi terrestri e marini, dagli scorci poetici e discreti e affascinati dalla sua aria glamour.

A Bai Khem Beach potrete trovare ottimi servizi quali bar e ristoranti. Consigliamo di provare la cucina locale a base di pesce, il piatto forte è la spettacolare insalata di aringhe! C’è anche la possibilità di acquistare in autonomia del pesce fresco appena pescato e portarlo nei ristoranti della spiaggia che ve lo cucineranno al momento!

La spiaggia di Bai Khem non offre solo tranquillità e tintarella, c’è anche il lato storico-culturale infatti da qui si può visitare anche la tristemente famosa Prigione di Phu Quoc. All’interno sono presenti realistiche riproduzioni della vita carceraria, otre ad aver mantenuto gli ambienti originari.

Per soggiornare in questa a Bai Khem Beach non avrete molti problemi. Tra i resort confortevoli e puliti troviamo il JW Marriott Phu Quoc Emerald Bay Resort & Spa con piscine all’aperto, servizio prima classe, spa e ristoranti. Questo resort è sulla spiaggia, in assoluto il più comodo e servito, ottimo il rapporto qualità-prezzo.

JW Marriott Phu Quoc Emerald Bay Resort & Spa

Allontanandosi leggermente dalla costa, circa 1.5 km verso l’entroterra, si trova una soluzione più economica ma allo stesso tempo più rustica e basica, diversa sicuramente dal resort di lusso: Nghi Lan Guesthouse 

Molto facile da raggiungere grazie al servizio navetta collegato all’aeroporto, questa struttura ha anche la piscina e il collegamento wifi.

Nghi Lan Guesthouse